1 Marzo 2024
Tag
2021/341Accordo di Parigiacquaacqua dolceagricolturaagricoltura sostenibilealimentazioneambienteanimaliApiApicoltoriaroTHERM plusarticoAssociazione L’Arte del Vivere con Lentezza Onlusassociazionibeauty routinebenesserebiciclettabiodiversitàbioediliziabiogasborsa di studioBrandforumbuoni propositicaldaia ibridacaldaiecambiamenti climaticicambiamentocambiamento climaticocaro bollettecasacasa greenCase greencertificazioneChange managementcibociclofficinecinemacioccolatocircular economyclasse energeticaclimatizzatoriclimaVAIRco-housingcomfortcomunità energetichecondizionatorecondizionatoriconsumiCOP26COP27COP28Copernicuscoronaviruscotone biologicocovid-19daddecarbonzzazionedeforestazionedenimdesigndetrazioni fiscalideumidificatoredidattica a distanzadigitaledirittidiritto alla disconnessionediscaricadomoticadpie-wasteEarth Day 2021Earthdayecoetichettaecofashionecologiaeconomia circolareecosistemiecosostenibilitàediliziaeducazione greenefficienza energeticaelettrolisielettrolizzatoreElia OrigoniemissioniEneaenergiaenergia pulitaenergie rinnovabilieolicoeticaEuropaeventiFarfalla BlufashionfelicitàFerrarifesta della mammaFeste natalizieforeste pluvialiforeste sostenibilifotovoltaicogazzetta ufficialegeopoliticaGiornata Europea dei ParchiGiornata Mondiale dell AlimentazioneGiornata Mondiale della ApiGiornata Mondiale della BiodiversitàGiornata Mondiale della Foresta PluvialeGiornata Mondiale della Terragiovanigreengreen buildinggreen economygreen jobshabitathome-schoolinghydrogen valleyhyggeidrogenoidrogeno bluidrogeno verdeimballaggiImpact Marketing Awardimpronta ambientaleincendiindoorinfluencerinnovazione tecnologicainquinamentointelligenza artificialeinternetIRENAITjeanslegnolettura digitaleLIfegatelinguaLoss & DamageLoss and Damagelotta ai cambiamenti climaticilotta allo spreco di cibomanutenzionemascherinematerie primemobilità nuovamobilità sostenibilemoda sostenibilemusicaNatalenaturaNazioni Unitenevica plasticanew normalityNuovo UmanesimoObiettivi di Sviluppo Sostenibileobsolescenzaofficine popolariOlivettiONUorganicopackagingpartecipazionepasquapassionePEFC Italiapendolariphygitalpianetapianificazione urbanaPiano Nazionale di Ripresa e Resilienzapiantagioni di cacaopiove plasticaplasticaplasticfreepodcastpompa di caloreproduttivitàproduzione jeansqualità ariaR290raccolta differenziataraeeReCiProcorecuperorelaxREpowerEUresoresponsabilità sociale di impresaricarica auto elettrichericondizionatoriduttore di flussorifiutirigeneratorigenerazioneriparazioneriscaldamentoriscaldamento globalerisorse naturalirisparmioriuso e ricicloriutilizzosalutesalvaguardiaSEEDS 2030siberia articasicurezzaslowslow bossSlow Brand Festivalsmart buildingsmart citysmart homesmart workingsmogsostenibilesostenibilisostenibilitàsostenibilità socialesportsprechisprechi in cucinastagione degli incendisviluppo sostenibiletechtecnologiatempo liberotermostatiterraTHE HUMAN SOCIETYtransizione ecologicatransizione energeticatrasporto urbanotrendturismoturismo sostenibileUmanesimo aziendaleundertourismuovo di cioccolatovacanzeVaillantviaggivintageWebwelfareWePlanetWorld Food DayWorld Happiness ReportWWFzero sprechizero waste

energie rinnovabili

fotovoltaico

L’innovazione nel fotovoltaico tra tegole, mattoni e vetrate

Tra costi in crollo e potenze installate che superano le previsioni più ottimistiche, il fotovoltaico è la tecnologia che sta trainando la transizione energetica. Il nostro Paese però fatica, anche per colpa di una burocrazia che spesso rallenta chi vuole installare pannelli e inverter. Le soluzioni per fortuna non mancano, e permettono di aggirare anche gli intralci più complicati

Lotta al ‘caro bollette’, si moltiplicano i comportamenti virtuosi

Per contenere l’impatto del caro energia sui bilanci familiari, sempre più cittadini stanno mettendo in atto comportamenti virtuosi: da quelli che non implicano costi monetari alle iniziative realizzabili con un investimento minimo, fino agli interventi strutturali spinti dalle agevolazioni fiscali disponibili

comunità energetiche

Energia in comune? Sì, grazie

Le comunità energetiche, che combinano innovazione tecnologica e cambiamento sociale, sono un esempio cui guardare quando si pensa ai modi per attuare la transizione ecologica. Anche perché, all’atto pratico, possono garantire vantaggi economici agli associati e benefici ambientali importanti

eolico

La tecnologia eolica “vola”

Sono sempre più grandi, sempre più potenti e sempre più competitivi dal punto di vista economico. E gli ultimi sviluppi tecnologici consentono di installarli in acque profonde e lontane dalle coste. I parchi eolici offshore sono uno degli sviluppi più promettenti nel settore delle rinnovabili. Ma non solo…

Diversificazione sì, ma rinnovabile

L’economia fondata sui combustibili fossili, oltre a emettere gas serra, è concentrata nelle mani di pochi Governi che – la guerra in Ucraina lo dimostra – non esitano a trasformarli in armi di ricatto. Meglio quindi diversificare il più possibile le fonti di energia, puntando su quelle rinnovabili e sviluppando nuove filiere, come quella del biogas e del biometano, che danno benefici ai territori

riscaldamento a pellet

Riscaldamento, attenzione alle finte rinnovabili

Oltre che per la loro capacità di generare l’energia pulita che serve a far funzionare le nostre case, le nostre aziende e il nostro sistema dei trasporti, le rinnovabili devono essere valutate anche in funzione dei loro impatti sulla biodiversità e il capitale naturale. E quando si inserisce questa variabile nell’equazione, risulta subito chiaro che alcune fonti non sono così green come potrebbe sembrare

mobilità a basso impatto ambientale

Prendiamo il bus a basso impatto ambientale

Elettrico, a biometano o a idrogeno: non importa la tecnologia, ma che le amministrazioni pubbliche puntino sempre più su mezzi di trasporto a basso impatto ambientale

autoconsumo - comunità energetiche

È arrivato il tempo delle comunità energetiche

Entrano in vigore le regole tecniche che permettono anche ai cittadini di associarsi per produrre energia da usare per il proprio autoconsumo. Finalmente la rivoluzione delle energie rinnovabili può partire anche dal basso

idrogeno

Idrogeno, motore di una nuova rivoluzione industriale. Anche in Italia

Politica e finanza hanno gli occhi puntati sul fattore H. Il perché risiede nelle sue doti ecologiche

neve

La neve che ci tocca

Le previsioni non sono rosee né per noi né per i ghiacciai che proprio a causa del mutamento delle nevicate si stanno sciogliendo con forte velocità. Tuttavia, se saremo in grado limitare l’aumento di temperature entro i 2°C e se svilupperemo nuove tecnologie…