27 Ottobre 2020

impronta ambientale

16 OTTOBRE – WORLD FOOD DAY

Come possiamo aiutare le generazioni future ad accedere a un’alimentazione equilibrata e sostenibile?

Guanti e mascherine: dove finiscono dopo l’utilizzo?

Dall’inizio della pandemia COVID-19 sono stati utilizzati milioni di dispositivi medici quali guanti e mascherine in tutto il mondo e ad oggi si cerca ancora una soluzione efficace per il loro smaltimento.

Il mercato della musica verso la sostenibilità

Anche la musica esercita un impatto sull’ambiente che varia in base al formato e alla modalità di ascolto. Da qualche anno a questa parte il mercato musicale si sta muovendo verso la sostenibilità attraverso il disuso dei formati fisici non riciclabili e l’implementazione di piattaforme di streaming. Da quest’anno, data l’emergenza Covid-19, anche i concerti non saranno più gli stessi, ma saranno probabilmente sostituiti da eventi in live streaming, che diminuiranno l’impatto causato dallo spostamento di migliaia di persone e dall’alimentazione dei palchi e delle scenografie sempre più spettacolari.

Ecosia, il motore di ricerca green per ridurre la CO2

Ecosia è stato fondato a Wittenberg il 14 dicembre 2009 da Christian Kroll, in associazione con Bing, Yahoo e WWF. Si tratta di un motore di ricerca creato allo scopo di contrastare in grado di abbattere il 100% delle emissioni di anidride carbonica causate dall’infrastruttura tecnologica che sta dietro alla navigazione sul web

Il packaging sostenibile crea valore per i brand

Da semplice involucro per la conservazione e il trasporto di un prodotto l’imballaggio si è trasformato nel tempo in un elemento di forte distinzione per i brand. Ma quali sono le conseguenze di questa evoluzione sull’ambiente e cosa si sta facendo per limitarne l’impatto?

case in legno

Case in legno, per azzerare le emissioni nocive al 2050

Ormai si costruiscono in legno edifici multipiano e addirittura grattacieli. Costruire e ristrutturare con il legno è uno dei trend più significativi da tenere in considerazione nel 2020 e nei prossimi anni

Acquisti online o in negozio? Il vero impatto dell’e-commerce sull’ambiente

E-commerce, un termine inglese che è ormai entrato a far parte del nostro linguaggio comune. L’acquisto online ha infatti conquistato anche molti italiani. Ma parlando di sostenibilità è meglio comprare online o in negozio?

lavorare in un coworking

Perché ho scelto di lavorare in un coworking

In 5 punti ecco un parere maturato nell’arco di dieci anni. Motivazioni che hanno a che fare anche con l’impatto ambientale

Care dolci, sporche acque dolci. Ripuliamole

Solo il 43% dei nostri fiumi possono considerarsi oggi in un buono stato ecologico. Il che incide negativamente sulla biodiversità e sul nostro stato di salute

bioedilizia

Edilizia bio, i presupposti

La circolarità è condizione fondamentale dell’edilizia bio: i materiali da costruzione sono prevalentemente riciclati e non causano problemi alle persone; a fine vita inoltre trovano altri usi grazie al loro completo smaltimento