7 Giugno 2020

impronta ambientale

Ecosia, il motore di ricerca green per ridurre la CO2

Ecosia è stato fondato a Wittenberg il 14 dicembre 2009 da Christian Kroll, in associazione con Bing, Yahoo e WWF. Si tratta di un motore di ricerca creato allo scopo di contrastare in grado di abbattere il 100% delle emissioni di anidride carbonica causate dall’infrastruttura tecnologica che sta dietro alla navigazione sul web

Il packaging sostenibile crea valore per i brand

Da semplice involucro per la conservazione e il trasporto di un prodotto l’imballaggio si è trasformato nel tempo in un elemento di forte distinzione per i brand. Ma quali sono le conseguenze di questa evoluzione sull’ambiente e cosa si sta facendo per limitarne l’impatto?

case in legno

Case in legno, per azzerare le emissioni nocive al 2050

Ormai si costruiscono in legno edifici multipiano e addirittura grattacieli. Costruire e ristrutturare con il legno è uno dei trend più significativi da tenere in considerazione nel 2020 e nei prossimi anni

Acquisti online o in negozio? Il vero impatto dell’e-commerce sull’ambiente

E-commerce, un termine inglese che è ormai entrato a far parte del nostro linguaggio comune. L’acquisto online ha infatti conquistato anche molti italiani. Ma parlando di sostenibilità è meglio comprare online o in negozio?

lavorare in un coworking

Perché ho scelto di lavorare in un coworking

In 5 punti ecco un parere maturato nell’arco di dieci anni. Motivazioni che hanno a che fare anche con l’impatto ambientale

Care dolci, sporche acque dolci. Ripuliamole

Solo il 43% dei nostri fiumi possono considerarsi oggi in un buono stato ecologico. Il che incide negativamente sulla biodiversità e sul nostro stato di salute

bioedilizia

Edilizia bio, i presupposti

La circolarità è condizione fondamentale dell’edilizia bio: i materiali da costruzione sono prevalentemente riciclati e non causano problemi alle persone; a fine vita inoltre trovano altri usi grazie al loro completo smaltimento

depurare aria

Depurare l’aria si può. Si deve

L’inquinamento atmosferico sta danneggiando la salute umana e gli ecosistemi. Larghe fasce della popolazione non vivono in un ambiente sano… è necessario che si trovino soluzioni per migliorare la qualità dell’aria

Monitorare la CO2 per combattere i cambiamenti climatici

Il progetto “Che” (CO2 Human Emission) dell’Unione Europea punta a distinguere tra emissioni naturali e antropoceniche

L’approccio green che fa la differenza dentro e fuori casa

Modernizzare le proprie case e attuare alcuni piccoli accorgimenti alla guida. Due azioni che contribuiscono alla riduzione del proprio impatto ambientale. Tutti i giorni.